Cattedrale Palma di Maiorca



Banner_generici_  Roma_300 x 250

Nel cuore della città di Palma di Maiorca sorge la magnifica cattedrale del XIV secolo conosciuta come La Seu e, come l’edificio più emblematico della capitale di Mallorca, è una visita obbligatoria. E ‘impossibile mancare questo imponente edificio in pietra arenaria d’oro: è una delle strutture gotiche più alte d’Europa, arroccato sopra Parc de la Mar e una vista superba per coloro che arrivano in mare.

La cattedrale di Palma si trova sul sito della moschea che si trovava di fronte al Palazzo Reale di La Almudaina durante l’occupazione moresca di Maiorca.

Storia della cattedrale di Palma

La storia di La Seu cominciò mentre Jaume era sul suo viaggio verso l’isola: combattendo i mari ruvidi, la sua flotta di navi e uomini si trovavano di grande pericolo e il giovane re giurò che se riuscisse nella sua missione a liberare l’isola dei mari , Avrebbe costruito una massiccia cattedrale. Sarebbe una prova altamente visibile della sua missione di successo.

Un panorama spettacolare di Palma

Entra nella Cattedrale e capirai perché molti lo chiamano “Cattedrale della Luce”. In totale ci sono 61 vetrate in La Seu – la più spettacolare è la finestra di rosa centrale, che sfrutta il sole del mattino, inondando l’edificio con fasci di luce colorata. I pilastri sottili che sostengono il tetto sono alcuni tra i più sottili pilastri portanti del mondo e il fatto che il posto rimane in piedi si abbassa ai robusti contrafforti esterni ornati – anche se la parete occidentale della cattedrale fu gravemente danneggiata durante un terremoto del 1851 .

Gaudí e la cattedrale di Palma

All’inizio del XX secolo, La Seu subì alcuni cambiamenti alle mani dell’architetto catalano catalano Antoni Gaudí. Una delle aggiunte più drammatiche era l’enorme crown-of-spines illuminato baldacchino che si appende sopra l’altare; Anche se attribuito a Gaudí, l’opera è stata effettivamente completata da uno dei suoi allievi e da un collega. Un cambiamento del XXI secolo è stato la riforma della Cappella del Santo Sacramento da parte del maestranzista Miquel Barceló, di Felanitx. Il suo design moderno non è al gusto di tutti ma provoca una reazione.

Una visita a La Seu inizia attraverso l’ingresso del Museo del Capitolo, e c’è una piccola tassa d’ingresso (i residenti dell’isola possono entrare gratuitamente sulla prova della residenza).

La cattedrale di Palma è accessibile ai disabili; Ha anche un negozio di articoli da regalo e servizi igienici. Sono inoltre disponibili guide audio a noleggio a un costo aggiuntivo.

Orari di apertura
Dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 (i tempi di chiusura dipendono dal periodo dell’anno).
Sabato dalle 10.00 alle 14.15.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


due × due =